“A Porta a Porta Berlusconi dichiara di sentire il dovere di portare soccorso agli italiani, ma questi gli rispondono: anche no, grazie…”

Berlusconi: “Avete bisogno di me e quindi non mi astengo quando sento il dovere di portare soccorso a chi ha bisogno…”

Berlusconi non se la sente di abbandonare gli italiani nel momento del bisogno ed il suo spirito da crocerossina lo spinge a riscendere in campo per soccorrere l’Italia e salvarla dai comunisti mangia-bambini.

Qualcuno potrebbe pensare che Silvio voglia fotterci un’altra volta, ma non è così, perché è risaputo che vuole solo il bene del Paese, giusto?!

Caro Silvio, la tua ennesima offerta d’aiuto ci onora, ma hai già fatto troppo per il Paese ed è giusto che impariamo a cavarcela da soli e che tu possa riposare le tue vecchie ossa su un lussuoso panfilo insieme ad un harem di minorenni pronte a soddisfare ogni tuo desiderio.

P.S.

Silvio, se non l’avessi capito, questo era un modo gentile per mandarti in quel famoso paese dove stanno le “belle” persone come te.

……….

Ti piace questo articolo?

<<<<<>>>>>

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

  1. Berlusconi è pronto a sostituire Monti, ma… (vignetta)
  2. Berlusconi sta per scoppiare… (vignetta)
  3. La reazione di Berlusconi all’esito dei Referendum (vignetta)
  4. Berlusconi e la Ricetta della Fiducia (vignetta)
  5. Gheddafi da lezioni di governo a Berlusconi (vignetta)