“Un sms per ricostruire Città della Scienza di Napoli e dare uno schiaffo alla Camorra e a tutte le mafie che vogliono rubarci il futuro…”

Le realtà del Sud Italia sono spesso schiave delle mafie che frenano lo sviluppo sociale ed industriale al fine di mantenere il controllo sul territorio e sulla gente a cui negano la possibilità di poter sperare in un futuro diverso incentrato sulla legalità.

Il 4 marzo un incendio doloso ha distrutto il Science Centre (spazio espositivo/educativo) di Città della Scienza di Napoli e, nonostante le indagini siano ancora in corso, è presumibile che qualcuno abbia voluto mandare un messaggio d’avvertimento a chi si prodiga per offrire un’alternativa alla miseria che nutre la malavita.

Tutto ciò che offre un’opportunità di riscatto alle aree del mezzogiorno, da sempre abbandonate dallo Stato nelle mani delle mafie, merita di essere sostenuta ed è per questo motivo che v’invito a sostenere la ricostruzione del  Science Centre di Città della Scienza di Napoli con un sms solidale di 1 euro da rete mobile o con una chiamata di 2 euro da rete fissa.

Per saperne di più su Città della Scienza di Napoli e sui modi di donazione potete visitare questo link.

Da siciliano consapevole dell’importanza di certe realtà, contribuisco e mi faccio sostenitore della ricostruzione di un luogo simbolo del riscatto meridionale dall’indifferenza delle Istituzioni e dalla tirannia delle mafie.

Grazie a chiunque vorrà contribuire!

P.S.

Il 45599 sarà attivo fino al 31 marzo 2013.

……….

Ti piace questo articolo?

<<<<<>>>>>

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

  1. Il 17 marzo per dire No alla Mafia
  2. La Danza dei Cristalli – Scienza ed Arte nel video di Craig Ward
  3. I Giovani Disoccupati devono accontentarsi… …della Fornero!
  4. I Figli Raccomandati della Casta
  5. Festa della Donna Solidale