Sono un convinto sostenitore del potere benefico che colori e musica possono esercitare sulla nostra psiche e di conseguenza sul nostro corpo e sono due le relative discipline che sfruttano questi due elementi, la Cromoterapia e la Musicoterapia.

Entrambe si basano sul concetto che, stimolando la psiche, è possibile ottenere un effetto curativo sul fisico. Nello specifico, la Cromoterapia utilizza lo stimolo visivo dei colori e la Musicoterapia utilizza lo stimolo sonoro.

Parliamo di medicine alternative che non hanno il riconoscimento della comunità scientifica, ma credo che, se non risolutive nel curare un problema, siano un ottimo coadiuvante per permettere al nostro corpo di reagire meglio grazie al potere che scaturisce dalla stimolazione della mente.

A tal proposito, penso di avere un perfetto esempio che unisce Cromoterapia e Musicoterapia e si tratta del video “1 2 3 4″ della cantante canadese Feist.

Lo considero un toccasana contro il malumore grazie alle piacevoli sonorità della canzone e ad una coreografia di gruppo che coinvolge e ti riempie gli occhi di colori.

Vorrei condividerlo con voi nella speranza che possa darvi le stesse sensazioni che ha regalato a me…

Ecco il video di “1 2 3 4″ di Feist:

Per me, uno dei migliori ed originali video che abbia mai visto!

E per voi?

P.S.

Esiste anche un curioso macchinario, denominato Chromoson, che unisce la Cromoterapia alla Musicoterapia e qui potete approfondirne la tecnica.

……….

Ti piace questo articolo?

<<<<<>>>>>

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

  1. Something in the Water – Un vero antidepressivo naturale
  2. L’Albero di Natale più originale del mondo balla il Gangnam Style (video)
  3. I Fatti del 2011 con il video di “Ora” di Jovanotti
  4. Quanti sono i colori?
  5. La Danza dei Cristalli – Scienza ed Arte nel video di Craig Ward