La crisi attanaglia i nostri i portafogli ed è sempre più difficile andare avanti, ma questo non deve impedirci di aiutare chi è più sfortunato di noi, soprattutto, quando basta un piccolo contributo che, ripetuto da tanta gente, può fare la differenza e rendere più sopportabile la vita di alcune persone speciali.

I due euro dell’sms solidale sono per la Lega del Filo d’Oro che si occupa di migliorare la vita di bambini e adulti sordociechi che, altrimenti, vivrebbero isolati nella totale oscurità.

La Lega del Filo d’Oro ha diversi centri sparsi per l’Italia dove accoglie le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali per offrirgli un’alternativa ad una vita vuota in cui è difficile persino la presa di coscienza di sé stessi.

Il progetto per cui la Lega del Filo d’Oro ha attivato l’sms solidale è finalizzato al sostegno dell’attività di fisioterapia e terapia in acqua per gli ospiti sordociechi del centro di Osimo e in questa pagina potrete reperire maggiori informazioni.

Non siete ancora convinti?

Beh, provate per un attimo ad immaginare la vostra vita senza poter né sentire né vedere.

Difficile immaginarlo, vero?

Allora segnatevi il 45502 dell’sms solidale, che vi permetterà di donare 2 euro dal vostro telefono mobile fino al 24 febbraio, e non ridarete la vista o l’udito a queste persone, ma, di certo, gli farete sentire e comprendere l’affetto che gli sta intorno e contribuirete così a riempire il vuoto della solitudine a cui la vita li ha obbligati sin dalla nascita.

Un grazie sentito a tutti quelli che appoggeranno l’iniziativa!

Per saperne di più sulla Lega del Filo d’Oro vi basterà visitare il sito ufficiale che spiega nei dettagli la loro missione a favore delle persone sordocieche.

……….

Ti piace questo articolo?

<<<<<>>>>>

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

  1. Dai una Mano alla Lega del Filo d’Oro ed ai Sordociechi
  2. Festa della Donna Solidale
  3. 45500 – Sms Solidale per le Popolazioni del Giappone
  4. 45500 – SMS Solidale per l’Alluvione in Liguria e Toscana
  5. Festa della Mamma Solidale – AIRC, Arché e CBM Italia